Spedizione grauita per ordini superiori a 149.00€

Valmaggiore Nebbiolo D'Alba 0.75

25.00€
Controllando il magazzino...

CONDIVIDI:

Spedizione gratuita

Rimborso garantito

Pagamenti sicuri

Annata 2018
Vitigni 100% NEBBIOLO
Alcol 13.50 %
Temperatura di servizio 18 °C
Denominazione
Tipologia Rosso
Abbinamenti ottimo per accompagnare Carrni rosse e formaggi di media stagionatura.
Formato 0.75 l
Il Nebbiolo d'Alba "Valmaggiore" di Luciano Sandrone è un rosso elegante e di buona complessità aromatica, fedele espressione del grande vitigno piemontese e delle sue più tipiche caratteristiche varietali. Si tratta di una versione di Nebbiolo di particolare prestigio e valore, che matura a lungo in legno prima d'essere messa in commercio.

Note degustazione

color rosso granato classico. Al naso Intenso e floreale, di rosa, frutti di bosco e liquirizia. Al palato e\legante, intenso e saporito, con sottile speziatura e fini tannini

Cantina

L'azienda vitivinicola Sandrone è nata sul finire degli anni '70, nel 1978 per l'esattezza, ed è stata fondata dalla famiglia Sandrone con l'obiettivo di produrre vini che potessero tradurre in bottiglia la migliore espressione del vitigno nebbiolo, allevato nel favoloso e unico terroir delle Langhe piemontesi. Con poco meno di trenta ettari vitati, tra vigneti di proprietà e vigneti in affitto, oggi l'impresa vinicola Sandrone è da annoverare senza dubbio tra le più importanti aziende produttrici di Barolo, vino che ormai da anni, quando viene etichettato per l'appunto con il nome "Sandrone", diventa automaticamente sinonimo di eccellenza e di livelli qualitativi altissimi. L'azienda, che è stata lentamente ma gradualmente ampliata nel corso degli anni sia per ciò che riguarda i vigneti che per quanto concerne i locali di cantina, produce attualmente circa 90-100mila bottiglie all'anno, ma innanzitutto è da ricordare come una tra le prime cantine produttrici di Barolo a essersi aggiudicata, con l'annata 1990 del Barolo Cannubi Boschis, i 100 punti assegnati dal celebre critico enologico Robert Parker.