Spedizione grauita per ordini superiori a 149.00€

Harmonium 0.75

22.90€
Controllando il magazzino...

CONDIVIDI:

Spedizione gratuita

Rimborso garantito

Pagamenti sicuri

Annata 2013
Vitigni 100% nero d'avola
Alcol 14.50 %
Temperatura di servizio 18 °C
Denominazione
Tipologia Rosso
Abbinamenti ottimo da abbinare ai piatti a base di carne, come arrosto e alla griglia, carne rossa in umido e selvaggina. Si sposa molto bene anche con i formaggi stagionati
Formato 0.75 l
è un vino che ha fatto la storia della moderna enologia siciliana, da sempre apprezzato su tutti i mercati internazionali, complesso e di caratura superiore, di immensa bevibilità e piacevolezza, dal frutto quasi "carnoso", un fuoriclasse della sua categoria

Note degustazione

color Rubino fitto e profondo dalle vivaci tracce violacee. Al naso Si presenta con concentrate e ben definite nuance di marasca, frutti di bosco, rabarbaro, chiodi di garofano, erbe aromatiche e prugna, che si avvicendano e intersecano a fascinosi sentori di liquirizia, inchiostro e foglie di tabacco. al gusto Soave, morbido e carezzevole, esibisce la sua grande personalità di impronta fortemente mediterranea coniugando con ammirevole armonia una stoffa potente ed esuberante, straordinario brio gustativo, tannini vellutati e di rara nobiltà

Cantina

Siamo a Trapani, in un territorio che si estende tra il mare e la maestosa rocca di Erice: è qui che alla fine degli anni '70 Salvatore Di Gaetano ha dato il via a quella che oggi è una delle realtà vitivinicole più importanti della Sicilia, rispondente al nome di "Firriato", dall'omonima contrada in cui si trova la sede centrale della cantina. Gli ettari vitati di proprietà sono attualmente circa 470, suddivisi in 6 diverse tenute, delle quali una è situata sulle pendici dell'Etna, una si trova sull'isola di Favignana, mentre le altre appartengono al territorio della provincia trapanese.In cantina, le più moderne innovazioni tecnologiche sono impiegate nel pieno rispetto delle caratteristiche intrinseche del grappolo, e a ogni aspetto del ciclo produttivo vengono riservate le più meticolose attenzioni.