Spedizione grauita per ordini superiori a 149.00€

Brut Premier 0.75

56.00€
Controllando il magazzino...

CONDIVIDI:

Spedizione gratuita

Rimborso garantito

Pagamenti sicuri

Vitigni 42% Chardonnay, 36% Pinot noir, 22% Pinot Meunier
Alcol 12 %
Temperatura di servizio 8/10 °C
Tipologia Champagne
Abbinamenti Ottimo per i piatti a base di pesce, mulluschi e frutti di mare
Annata 242 Vendemmia 2017
Formato 0.75 l

Per migliorare la qualità delle miscele multi-millesimate della maison e per una maggiore trasparenza degli assemblaggi, Louis Roederer si è impegnato in una nuova iniziativa, con la creazione di Collection. Prodotta con frutti provenienti per un terzo da ognuno dei vigneti di “La Rivière”, “La Montagne” e “La Côte”, Collection è composta da un’annata di base, da vini di riserva invecchiati in legno e da vini provenienti dalla “riserva perenne”, che segue i principi del metodo solera e che è iniziata nel 2012. Ogni edizione di Collection è per questo unica ma rappresentativa dell’identità e del savoir-faire Roederer.  Collection 242 di Louis Roederer è elaborato sulla base dell’annata 2017, a cui è stato aggiunto un 10% di vini di riserva invecchiati in legno (2009, 2011, 2013, 2014, 2015, 2016) e un 34% di riserve perenni (2012, 2013, 2014, 2015, 2016).

Note degustazione

Color giallo paglierino brillante con perlage fine e persistente. Al naso presenta note di frutti bianchi maturi, di fiori bianchi come l’acacia, di buccia di agrumi ed un tocco di nocciola tostata. La bocca è matura, generosa e dalla trama pura e longilinea. Collection 242 di Louis Roederer rivela una freschezza, una precisione ed una raffinatezza che solo il migliore livello di maestria artigianale può dare. 

Cantina

La cantina ha ottenuto il suo attuale nome nel 1883, quando proprio Louis Roederer ha ereditato l'azienda dallo zio, rimodellandola a sua immagine e somiglianza. Mentre altri acquistavano l'uva, Louis ha puntato tutto sul lavoro in vigna, comprando i migliori appezzamenti vitati, convinto fino in fondo che la quintessenza di un grande vino risiedesse nella terra, e di conseguenza tracciando il destino della Maison che da allora porterà il suo nome. La cantina Louis Roederer è poi anche famosa per aver inventato il Cristal. L'invenzione è arrivata per soddisfare le richieste degli zar russi Nicola I e Alessandro II, grandi amanti della Maison e desiderosi di ricevere un rifornimento di Champagne in bottiglie di puro cristallo. Il blend diventò in pochissimo tempo la bandiera della cantina grazie alla sua straordinaria finezza ed eleganza, contribuendo in questa maniera a creare quello che è il mito odierno di Louis Roederer nel mondo.